• Il Progetto Bio-MagneticDays, che abbiamo contribuito a realizzare, vince il bando POR CREO della Regione Toscana

    Il Progetto Bio-MagneticDays, che abbiamo contribuito a realizzare, vince il bando POR CREO della Regione Toscana

    Il Progetto “Bio MagneticDays” – che ha vinto il bando cofinanziato dal POR CREO della Regione Toscana – è frutto di un partenariato di aziende proveniente da settori diversi ma sinergici (meccanica di precisione, meccanica aerospaziale e ferroviaria, elettronica e medicina) e vanta la collaborazione attiva di due Università di eccellenza – Pisa (Facoltà di Medicina e Dipartimento di Cardiologia per la messa a punto dei protocolli di test e rilevazione dei dati e per la loro successiva validazione scientifica) e Verona (Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Scienza del Movimento per tutta la parte riabilitativa)

    Continua →
  • L’importanza della valutazione posturale nello sport e nella riabilitazione

    L’importanza della valutazione posturale nello sport e nella riabilitazione

    Prima di iniziare un qualsiasi programma di riabilitazione o di allenamento è importante procedere con una valutazione posturale approfondita. Perché? Perché attraverso tale valutazione è possibile individuare eventuali limitazioni muscolo-articolari e neuromuscolari e, di conseguenza, stilare un programma riabilitativo specifico per il singolo paziente. Allo stesso modo, nel caso di sportivi professionisti o dilettanti, si

    Continua →
  • La nuova TAC 64 strati: la prima in Valdarno. Ecco tutti i vantaggi

    La nuova TAC 64 strati: la prima in Valdarno. Ecco tutti i vantaggi

    Sarà operativa dal 25 giugno la nuova TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) 64 strati appena installata all’interno dell’Istituto per la salute Gaetano Palloni. Si tratta di una tecnologia assolutamente innovativa, con un bassissimo dosaggio di radiazioni (una riduzione pari a circa l’82% delle radiazioni emesse per ogni prestazione) e capace di restituire immagini tridimensionali ad alta

    Continua →
  • L’importanza della riabilitazione in acqua (idrokinesiterapia)

    L’importanza della riabilitazione in acqua (idrokinesiterapia)

    L’impiego dell’acqua a scopo terapeutico è stato sempre usato fin dall’antichità (egizi, greci e romani). Dal 18° secolo la riabilitazione in acqua inizia ad avere un rilievo scientifico fino a quando, ai giorni nostri, l’acqua viene considerata come parte integrante – e determinante – di un progetto riabilitativo in virtù per ottenere delle prestazioni e

    Continua →