• 14 JUN 18
    La nuova TAC 64 strati: la prima in Valdarno. Ecco tutti i vantaggi

    La nuova TAC 64 strati: la prima in Valdarno. Ecco tutti i vantaggi

    Sarà operativa dal 25 giugno la nuova TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) 64 strati appena installata all’interno dell’Istituto per la salute Gaetano Palloni. Si tratta di una tecnologia assolutamente innovativa, con un bassissimo dosaggio di radiazioni (una riduzione pari a circa l’82% delle radiazioni emesse per ogni prestazione) e capace di restituire immagini tridimensionali ad alta definizione.

    Quali vantaggi offre una strumentazione come la TAC 64 strati?

    La nuova TAC 64 strati, la prima del genere in tutto il Valdarno, consente ai pazienti di sottoporsi a una serie di esami approfonditi, con liste di attesa ridotte al minimo (stimabili, al massimo, in pochi giorni). In particolare, dal 25 giugno, sarà possibile sottoporsi a:

    - TAC

    - TAC Total Body

    - Esami con e senza mezzi di contrasto

    - Colonscopie virtuali

    - Esami TAC cardiologici

     

     

    La nuova TAC, a partire dal 25 giugno, permetterà ai pazienti di sottoporsi ad esami estremamente accurati senza nessuna lista di attesa


    La macchina, che è stata installata in una nuova sala appositamente allestita per accoglierla, permetterà di valutare ogni minimo dettagli del corpo umano e, in particolare, di eseguire esami di emergenza toracica, cardiologici, neurologici, vascolari, muscolari e scheletrici. Si tratta di una novità di grande rilievo e di un investimento notevole per l’Istituto Gaetano Palloni che è orgoglioso di mettere a disposizione di tutta la cittadinanza del Valdarno aretino e fiorentino – e non solo – una strumentazione di ultima generazione, fondamentale per avere diagnosi di grande precisione, peraltro riducendo al minimo l’esposizione alle radiazioni  dei pazienti.