Cos’è la Certificazione Verde e come funziona

Il Green Pass o Certificazione Verde è il certificato utile per effettuare spostamenti all’interno del territorio italiano, in entrata e in uscita nelle zone classificate con i colori arancione e rosso, partecipare ad eventi pubblici, accedere nelle RSA o altre strutture.

Dal 1 luglio 2021, la Certificazione Verde Covid-19 sarà valida come EU digital COVID certificate e potrà essere utilizzata per viaggiare da e per tutti i Paesi dell’Unione europea e dell’area Schengen.

Dal 6 agosto 2021, il Green Pass servirà per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi, competizioni sportive, musei, palestre, centri benessere, fiere, sagre, istituti e luoghi di cultura, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici, parchi divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco, casinò e concorsi pubblici.

 

Come funziona la Certificazione Verde?

La Certificazione Verde viene generata in automatico e messa a disposizione nei seguenti casi:

  • Aver effettuato la prima dose del vaccino o il vaccino monodose da 15 giorni
  • Aver completato il ciclo vaccinale
  • Essere guariti dal Covid-19 nei 6 mesi precedenti
  • Aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo nelle 48 ore precedenti

Il Ministero della Salute rilascia la Certificazione Verde sulla base dei dati trasmessi dalle regioni e dalle Provincie Autonome e invia la notifica di emissione tramite posta elettronica da “Ministero della Salute” (mail:noreply.digitalcovidcertificate@sogei.it) o tramite un messaggio sms da “Min Salute”.

Come si ottiene la Certificazione Verde?

Il Green Pass è scaricabile gratuitamente dal sito del Ministero https://www.dgc.gov.it/web/ con la tessera sanitaria o identità elettronica, dalle APP “Immuni” e “IO” e presto anche dal Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale. In alternativa, per chi non ha la possibilità di accedere tramite computer, è possibile richiederlo al Medico di Base e al Pediatra di libera scelta o in farmacia.

Il Certificato Verde rende più semplici gli spostamenti, ma non ci rende invulnerabili.

Continuiamo a rispettare le distanze e le regole anti-contagio anche in viaggio.

Per maggiori informazioni consultare il sito del Ministero https://www.dgc.gov.it/.