La visita medica sportiva può essere principalmente di due tipi:

  • Visita sportiva agonistica
  • Visita sportiva non agonistica

La visita di idoneità agonistica consiste:
– nella raccolta delle informazioni sullo stato di salute del soggetto e su eventuali patologie familiari di interesse per il rilascio dell’idoneità, sulla qualità delle attività lavorative e sportive svolte, su alcune abitudini (fumo, assunzione di integratori, alcool…) e sulla conoscenza dei danni derivanti dall’assunzione di sostanze doping;
– raccolta dei dati antropometrici (peso, altezza e misurazione del visus);
– visita clinica con ascoltazione toracica e misurazione della pressione arteriosa;
– elettrocardiogramma a riposo;
– elettrocardiogramma durante (step test) e dopo sforzo;
– prova da sforzo massimale: viene effettuata al cicloergometro a tutti gli sportivi over 40;
– esame spirometrico;
– esame completo delle urine.

La visita di idoneità non agonistica consiste in:
- raccolta dei dati antroponometrici (peso; altezza);
– visita clinica con ascoltazione toracica e misurazione della pressione arteriosa;
– elettrocardiogramma a riposo.